• 01.09.14

    Arzimo conquista la corona oro

    ARZIMO conquista la corona nella guida Vini Buoni d'Italia 2015 del Touring Club. Un grande risultato ha coronato la presentazione di Arzimo, Recioto di Soave Docg, il nostro gioiello dolce ma non troppo dolce, frutto di un attento quanto paziente lavoro in vigna e in fruttaio. Un vino che sa conquistare i palati più fini.

  • 14.07.14

    2014 BioWeinpreis

    Medaille Or / Medaglia Oro Campo Buri 2009
    Medaille Argent / Medaglia Argento Basaltik 2013
    Medaille Argent / Medaglia Argento Soave 2013
    Internationaler BioWeinpreis 2014, Germany
    International Organic Wine Award

    danke

  • 18.09.14

    Concorso Risotto d'oro al CAMPO BURI

    Al Concorso gastronomico "Risotto d'oro" è stato scelto dalla commissione il nostro vino CAMPO BURI in abbinamento ad uno dei 5 piatti finalisti del concorso. Appuntamento a giovedì 18 settembre 2014 al Palarisitaly di Isola della Scala (VR). Noi ci saremo e proveremo con i giudici ad assaggiare queste prelibate specialità che di certo non possono essere apprezzate al meglio solo con l'acqua.
    Un vecchio detto recita "il riso nasce nell'acqua per poi resuscitare nel vino".

    La selezione del vino è stata effettuata dall'Associazione Italiana Sommelier del Veneto nell'ambito dell'annuale fiera del riso di Isola della Scala a cura dell'Ente Fiera.

  • 09.08.14

    E' nata una nuova stella: MONTE STELLE

    E' una notte speciale, tra il 9 e il 10 agosto, la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti e questa sera guarderemo il cielo, sogneremo e brinderemo con MONTE STELLE - 100% Garganega! Cin! E' anche il nostro compleanno, il compleanno dei gemelli, Sisto ed Elena, siamo proprio due leoncini indomiti. (Elena, fantasiosa come sempre, ne ha disegnato l'etichetta traendo spunto dagli affreschi del Salone delle feste in Villa Buri La Cappuccina). Giallo, giallo oro, profumi da scoprire nel sorseggiarlo in dolce compagnia e riscoprire tutto il fascino suadente di un vino che nasce sulle colline basaltiche. I suoi sentori minerali ti avviluppano e ti portano ad esplorare gusti che man man virano cangianti. E noi rimaniamo con il naso all'insù a rimirar le stelle.