FILOS una storia di amicizia e di amore La Cappuccina
Vino e Cibo

FILOS una storia di amicizia e di amore

FILòS dal greco antico “amico”, ma anche fare il filo, corteggiare proprio come accadeva un tempo, tra una favola e l’altra, quando la sera le persone si riunivano attorno al fuoco per fare… filò.

Calendario 2024 la cappuccina
Eventi & Fiere

Calendario 2024

Prossimi incontri: 

Vinitaly Verona 14-17 aprile 2024 pad 8 G2;
 

 

Vino Festival Losone Ch 3-4 marzo ;

- Giornate delle Ville Venete a La Cappuccina 19-20 ottobre; 

- Mercato FIVI a Bologna novembre; 

 

Siamo Fivi Custodi del Territorio
Biologico

Siamo Fivi Custodi del Territorio

Nel 1961, le aziende agricole coltivavano e custodivano 270mila kmq di territorio italiano.
Nel 2010, questa superficie si era ridotta di oltre un terzo, passando a 170mila kmq: in alcune regioni, il crollo è stato superiore al 50%.
Nel 2021, il 7º censimento agricolo ha rilevato un’ulteriore diminuzione, scendendo sotto quota 165mila kmq.

Sisto Elena Tessari Natale Buone festività La Cappuccina
Storia

Buone festività

Vi auguriamo di trascorrere questi giorni di festa
con i vostri cari attorno ad una tavola imbandita e

con un buon calice di vino anche due!

Brindiamo sempre alla Salute! 

Buon Natale e Felice Anno Nuovo! 
 

Slow Wine 2024 la cappuccina
Riconoscimenti

Slow Wine 2024

VITA - L'azienda ha sede in una seicentesca villa veneta con funzione agricola, in origine di proprietà dei Buri, acquisita nell'Ottocento dal bisnonno di Elena, Sisto e Pietro Tessari. I tre fratelli, che hanno raccolto il testimone da papà Lorenzo, conducono questa realtà con grande sensibilità e attenzione per la natura.

Gambero Rosso 2024  LA CAPPUCCINA
Riconoscimenti

Gambero Rosso 2024

Gambero Rosso 2024 

Adagiata sul fianco orientale della zona classica del Soave, la cantina dei fratelli Tessari è il fulcro su cui ruota tutta l'attività produttiva. I vigneti si estendono per più di 40 ettari soprattutto in questa zona, in conduzione biologica oramai da decenni, e sono dedicati in massima parte alla garganega, ma non mancano varietà a bacca rossa.