Elena nominata 'Nobilissima Castellana'

Elena Tessari nominata 'Nobilissima Castellana'  imperial castellania suavia soave

Elena è stata nominata 'Nobilissima Castellana‘ de l'Imperial Castellania di Suavia, antico nome di Soave, domenica 19 maggio presso il Palazzo del Capitano in centro a Soave.

Elena ci racconta in diretta:

“Sono onorata di essere nominata
‘Castellana di Suavia’
e di entrare a far parte dell’unica, storica, confraternita enoica tutta al femminile, l’Imperial Castellania di Suavia che ha lo scopo di promuovere il nostro prezioso nettare, vino bianco Soave.

Il rito prevede il battesimo con il vino, ovviamente, con il prezioso Recioto di Soave, definito sin dall'antichità

“sovrana panacea capace di rendere vellutata la pellagione del viso, turgidi i seni ed eburnei i glutei”,

da bere tutto di un fiato per una maggiore fortuna.

Ci crederete ma ci sono riuscita anche se non è, certamente, nelle mie consuetudini. Prima però, come ogni bravo sommelier e winelover, l'ho osservato ed annusato.

Simboli della confraternita sono la Chiave dorata della misura originale di quella del castello medioevale di Soave e il mantello color oro, oro come il colore del dolce Recioto.

Cercherò di portare avanti con il consueto impegno ed onore le migliori tradizioni del territorio mantenendo sempre vivida e splendente la fiamma che arde in me fin dalla tenera età con tutta la mia famiglia.

Con me sono state nominate anche Francesca Negri e l’imprenditrice veronese Mariolina Vendraasco.

A difesa e al fianco delle Castellane, gli Spadarini, i nuovi cavalieri insigniti del titolo sono stati, il caro Sandro Gini, il giapponese Nao Fukumura e Stefano Valdegamberi”.

Un cerimoniale davvero emozionante tra squilli di tromba e proclami altisonanti in chiave vintage, il fascino di un territorio con un castello medioevale. Alla salute!