Papà Lorenzo Tessari

Papà Lorenzo Tessari

Caro Papà Lorenzo,

il pensiero va a te che, oggi avresti compiuto 90 anni, tondi, tondi.

Ti avremmo festeggiato tutti riuniti in famiglia a Costalunga con una Magnum di Villa Buri LT millesimato te dedicata, in brindisi in segno di festa.

La mamma avrebbe preparato una zuppa di pesce che tanto ti piaceva e la torta di tagliatelle, con le vere tagliatelle fresche, a strati con i canditi, le uvette e le mandorle, una ricetta golosa e laboriosa a te riservata.

 

Prima del pranzo saresti sicuramente andato a fare il tuo consueto tour nei vigneti per controllare lo stato di maturazione dell’uva in visita dell’imminente vendemmia.

Non c’era volta che tu non scendessi dall’auto per strappare qualche erbaccia con le tue mani, ti piaceva vedere le interfile tutte in ordine.

Il tuo amore per le vigne: le guardavi e quasi sembrava che tu parlassi loro e le incitassi a germogliare e a fruttificare in armonia ma senza troppo fretta.

 

Ci hai insegnato a guardare il cielo di primo mattino, di certo non si poteva dormire, dicevi: “Il mattino ha l’oro in bocca”.

Ti bastava dare un’occhiata al cielo per prevedere il meteo del giorno, di certo non avevi bisogno di nessuna app per consultare le previsioni meteorologiche.

A dire il vero non hai mai voluto avere un cellulare, dicevi che tutti sapevano dove trovarti di prima mattina, a mezzogiorno e alla sera. Cose davvero di altri tempi.

 

A mezzogiorno il pranzo, nella tavola quotidiana, pane fresco e vino di certo non mancavano: il pranzo del mezzogiorno tutti riuniti in famiglia, una sana abitudine proprio di altri tempi.

D’estate ti piaceva prepare un tuo ‘spritz’ speciale con il Soave, un po’ di acqua, fette e succo di limone, leggero e rinfrescante, lo riponevi in una bottiglia con il tappo, che conservavi nell’anta del frigo affinché fosse ben miscelato ed effettivamente fresco ma non ghiacciato.

Ci hai insegnato la moderazione anche nel consumo del vino, poco ma buono ripetevi e sempre a stomaco pieno, preferibilmente a pranzo e a cena in compagnia oppure d’estate il tuo aperitivo speciale.

 

10 Agosto: San Lorenzo, il Santo delle stelle cadenti, il tuo santo protettore, come un tempo era buona abitudine consultare anche il calendario nella scelta del nome dei battezzandi.

Brilla lucente lassù in cielo, caro Papà!

 

#LorenzoTessariLaCappuccina